Volevo solo farmi un ragù…

In questo post lungo, TRE razze aliene al prezzo di una!

Lo storico rapporto con gli animali, profondamente radicato nella nostra cultura, sta venendo stravolto dalle discipline newage, vegane, animalare e dal degrado mentale in genere. Assistiamo ad una escalation di deliri sempre più estremisti. Dal tizio che accusa i salvadanai a forma di porcellino di offrire un’immagine crudele del suino a quelli che auspicano la sterilizzazione di tutti gli animali carnivori del pianeta. Immagino una futura dittatura vegan/animalara revisionista (come fanno tutti i regimi) che dia ordine di riscrivere tutte le canzoni nelle quali la figura dell’animale non sia rispettata come dovrebbe essere:

Alla fiera dell’est vegan (se ti rompi il cazzo passa all’ultima strofa onnicomprensiva, ma sappi che saresti una brutta persona):

Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.
E venne la capretta pucciosa
che si mangiò il gambo di sedano
che al mercato mio padre comprò.

Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.
E venne il montone innamorato *-*
che diede un bacino alla capretta pucciosa
che si mangiò il gambo di sedano
che al mercato mio padre comprò.

Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.
E venne il vegano
che abbracciò il montone innamorato *-*
che diede un bacino alla capretta pucciosa
che si mangiò il gambo di sedano
che al mercato mio padre comprò.

Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.
E venne il melariano
che ammiccò al vegano
che abbracciò il montone innamorato *-*
che diede un bacino alla capretta pucciosa
che si mangiò il gambo di sedano
che al mercato mio padre comprò.

Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.
E venne il breathariano
che insegnò il reiki al melariano
che ammiccò al vegano
che abbracciò il montone innamorato *-*
che diede un bacino alla capretta pucciosa
che si mangiò il gambo di sedano
che al mercato mio padre comprò.

Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.
E venne il santone 2.0
che illuminò il breathariano
che insegnò il reiki al melariano
che ammiccò al vegano
che abbracciò il montone innamorato *-*
che diede un bacino alla capretta pucciosa
che si mangiò il gambo di sedano
che al mercato mio padre comprò.

Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.
E venne il Rettiliano
che addusse il santone 2.0
che illuminò il breathariano
che insegnò il reiki al melariano
che ammiccò al vegano
che abbracciò il montone innamorato *-*
che diede un bacino alla capretta pucciosa
che si mangiò il gambo di sedano
che al mercato mio padre comprò.

Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.
E il Pleiadiano buono
sul Rettiliano
che addusse il santone 2.0
che illuminò il breathariano
che insegnò il reiki al melariano
che ammiccò al vegano
che abbracciò il montone innamorato *-*
che diede un bacino alla capretta pucciosa
che si mangiò il gambo di sedano
che al mercato mio padre comprò.

(strofa onnicomprensiva)
Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.
E infine tutti gli animaletti bellissimi awwww :3
sul Pleiadiano buono
sul Rettiliano
che addusse il santone 2.0
che illuminò il breathariano
che insegnò il reiki al melariano
che ammiccò al vegano
che abbracciò il montone innamorato *-*
che diede un bacino alla capretta pucciosa
che si mangiò il gambo di sedano
che al mercato mio padre comprò.

Alla Fiera dell’Est
per due soldi
un gambo di sedano mio padre comprò.

PS Che poi il padre voleva farsi un ragù e i vegani l’hanno ammazzato.

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...