Istruzioni per lo scrittore

 

Obiettivi: Indagare, meditare, progettare, assimilare.

Indagare la vita, filtrandola attraverso uno strato di speciale, dolorosa, irritata disperazione. Lenire l’arrossamento spalmando con cura carattere dopo carattere, fino a formare una proposizione, un paragrafo, un capitolo. Ripetere più volte fino a compimento dell’opera.

Meditare, procedere, indietreggiare, cancellare, tagliare, incollare, riscrivere più volte.

Progettare viluppi e architetture linguistiche, succhiare il crostaceo, svuotarlo della polpa, privarlo di peso, calzarlo dei sandali alati di Perseo.

Assimilare il risultato e compiacersi. Raggiungere l’esatta condizione estatica, lasciare che si estingua in un rapido orgasmo.

Una volta equilibrati i tuoi piccoli sistemi orbitali linguistici lascia che vivano o muoiano per tua divina mano e prega che qualcuno ne rimanga estasiato.

Non c’è scrittore senza l’estasi anche d’un solo lettore.

Istruzioni-per-lo-scrittore

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...